Home > Glossary > Sound Production and Manipulation [SPM] > Recording > Italian definition

Italian definition

venerdì 4 maggio 2007, di Pierre Couprie

Registrazione

Molte forme del fare musica elettroacustica si basano, a qualche livello della creazione, sull’uso del suono registrato. Storicamente, la musica elettroacustica nasce dalla musica concreta che utilizza oggetti sonori registrati e manipolati in studio. I processi di registrazione del suono e di composizione del suono non sono concepibili come totalmente indipendenti l’uno dall’altro; la registrazione è una parte della creazione musicale, piuttosto che una semplice documentazione della performance di una musica esistente o improvvisata.

La registrazione può essere monofonica, stereofonica, o può utilizzare molti microfoni (solitamente per captare i movimenti di fonti sonore senza doverle simulare in studio), oppure può utilizzare differenti tipi di formati surround, come il formato ambisonico.

A volte, vengono utilizzati dei microfoni speciali per registrare i materiali, come quelli a contatto o subacquei.

Nella lingua francese, i termini sulla captazione del suono permettono delle sfumature molto più precise. Michel Chion preferisce infatti la nozione di “sons fixés” (sono-fixation) o suoni fissati, in luogo di registrazione del suono, per mettere in evidenza il lato attivo e creativo di questa pratica. Va segnalata anche l’espressione creata da Chion “Art des sons fixés”.

SPIP | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0